Riabilitazione nella Terza Età

Fisioterapia nell' anziano

 

La ridotta mobilità, sia per fattori legati all’età, sia per la presenza di patologie che riducono la funzionalità globale, predispone l’anziano a sviluppare una serie di problematiche che possono interessare svariati sistemi: cardiologico, ortopedico, reumatologico, oncologico ecc.

A queste si aggiungono le patologie degenerative legate essenzialmente all’età, come l’osteoartrosi e l’osteoporosi.

Tutto questo innesca un circolo vizioso che comporta a sua volta un’ulteriore riduzione della mobilità, aumento esponenziale del rischio caduta, fino ad arrivare a vere e proprie sindromi da allettamento e conseguente ospedalizzazione.


Obiettivi


La riabilitazione geriatrica inizia con un’attenta valutazione delle potenzialità dell’anziano. Ciò permette innanzitutto di lavorare su quelle che sono le capacità residue del soggetto potenziandole e successivamente concentrarsi sul recupero delle capacità perdute o compromesse e che apportano danni sia da un punto di vista fisico che psicologico.

I trattamenti


I trattamenti di riabilitazione geriatrica si esplicano sono mirati al recupero della funzionalità di arti o articolazioni compromessi da patologie, fratture o semplici processi di invecchiamento, mediante sedute di fisioterapia locali e specifiche. Gli anziani sottoposti ai trattamenti di riabilitazione geriatrica, sono di solito pazienti reduci di ictus cerebri, recente frattura del femore e patologie altamente debilitanti ed invalidanti. Prevedono la combinazione di tecniche manuali dolci (massoterapiche, miofasciali), mobilizzazione articolare cauta polidistrettuale, ginnastica posturale, cauto potenziamento muscolare, trattamento del dolore anche con terapia fisica strumentale,  rieducazione allo sforzo cardio-vascolare, ginnastica propriocettiva per miglioramento della coordinazione e dell’equilibrio.

 

Dove si svolgono le sedute

 

L’ambiente naturale più adatto all’esecuzione dei trattamenti è ovviamente la palestra riabilitativa. Nei pazienti impossibilitati a recarsi personalmente presso la nostra struttura è prevista l’attivazione di un servizio domiciliare. (clicca per informazioni)

 

Effetti e risultati

 

  • Miglioramento delle condizioni base del paziente con positive ripercussioni sia sul piano fisico che psicologico

  • Miglioramento delle autonomie della vita quotidiana e delle condizioni di mobilità

  • Miglioramento del tono-trofismo muscolare e della mobilità articolare

  • Miglioramento del trofismo osseo

  • Riduzione del dolore

  • Miglioramento dell’adattabilità allo sforzo sul piano cardio-vascolare

  • Riduzione del rischio cadute con miglioramento di coordinazione ed equilibrio

  • Riduzione dell’ospedalizzazione per cause secondarie

 

In caso di disabilità permanente


I trattamenti di riabilitazione geriatrica devono garantire all'anziano un recupero generalizzato, che includa un buono stato di nutrizione, uno stato psicologico equilibrato, una capacità motoria ripristinata e una libertà dal dolore affinché il paziente possa tornare alla sua vita quotidiana nel miglior modo possibile e ne risulti una più semplice gestione anche da parte dei familiari o altri caregivers.